Domani 13 novembre, alle ore 10,30, nella sala convegni della Federazione Nazionale della Stampa a Roma, in corso Vittorio Emanuele II n.349, avrà luogo una conferenza stampa aperta, per la presentazione del volume “Un futuro digitale”, a cura di Antonio Ruggieri, delle Edizioni il Bene Comune.

Il libro contiene una presentazione di Franco Siddi ed è il rendiconto dettagliato del confronto fra Carlo Freccero e Derrick de Kerckhove, su come incidono e incideranno i devices digitali in un futuro che ci ha già circondati e che si manifesta in maniera rutilante e contraddittoria.
E’ degno di nota che i due scienziati e metodologi della comunicazione in Italia non si erano mai incontrati pubblicamente.
L’incontro sarà introdotto da Antonio Ruggieri, curatore del volume e direttore della rivista “il Bene Comune” e prevede la partecipazione, oltre che di Carlo Freccero e Derrick de Kerckhove, di Franco Siddi, già segretario della FSNI e consigliere d’amministrazione RAI.
Interverranno inoltre: Ivo Stefano Germano, docente di “sociologia dei nuovi media” presso l’Università del Molise, Giuseppe Di Pietro, membro della giunta nazionale della Federazione Nazionale della Stampa e Maria Pia Rossignaud, direttrice della rivista “Media Duemila”.

Articolo precedenteICT per i media – Nostalgia di Futuro 2015 – 18 novembre FIEG Roma – Lorusso (FNSI): “Il 90% dei contenuti online non sono attendibili”
Articolo successivoIntesa Sanpaolo e Progetto Cultura – alla scoperta di Hayez
Ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Tuscia e si è specializzata in Editoria e Giornalismo presso l'Università LUMSA di Roma. Attualmente lavora per TuttiMedia/Media Duemila.