Ieri a Milano presso il Pavilion Unicredit (Piazza Gae Aulenti 10) è stato presentato Upaperlacultura.org, il sito web pensato per promuovere la cultura dell’investire in cultura. Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente UPA, ha presentato l’iniziativa alla presenza di Maurizio Beretta, Head of Group Identity & Communication del gruppo Unicredit; Sergio Escobar, direttore del Piccolo Teatro di Milano; Gian Luca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna; Gianfranco Maraniello, direttore del Mart; Lodovico Passerin d’Entreves, Senior Advisor FCA-Fiat Chrysler Automobile.

UPA è l’organismo associativo che riunisce le più importanti e prestigiose aziende industriali, commerciali e di servizi che investono in pubblicità e in comunicazione in Italia. Oggi associa le principali 500 imprese investitrici che rappresentano nel complesso circa il novanta per cento dell’intero mercato della pubblicità e della comunicazione nel nostro Paese.

UPA si è data un nuovo obiettivo, promuovere la cultura dell’investire in cultura, soprattutto fra le imprese che investono in comunicazione e che sentono il bisogno di diversificare gli strumenti delle strategie di comunicazione connesse ai propri brand.

Investire in cultura significa partecipare in maniera diretta alla crescita socioculturale del nostro Paese, così come investire in pubblicità e comunicazione per UPA ha sempre rappresentato un modo per far crescere l’economia.

Upaperlacultura.org è un sito web pensato per promuovere la cultura dell’investire in cultura.

Offre un database di progetti di sponsorizzazione/partnership culturale, proposti da Enti pubblici o soggetti di diritto privato con finalità pubbliche (Fondazioni, ecc…) nei seguenti ambiti culturali: archeologia, arte, architettura, musica, cinema, libri, teatro.
Tali Enti possono collegarsi direttamente al sito e compilare una scheda descrittiva del progetto.

Il sito si rivolge, inoltre, a tutte le imprese, associate a UPA o meno, che intendono vagliare la possibilità di finanziare un progetto di sponsorizzazione/partnership culturale.

Le imprese interessate a investimenti nel campo della cultura possono collegarsi direttamente al sito per consultare il database dei progetti.

Il Progetto Upaperlacultura.org non ha alcuno scopo di lucro, bensì ha l’obiettivo di far incontrare in maniera semplice e trasparente la domanda e l’offerta di progetti di sponsorizzazione/partnership culturale integrabili nelle strategie di comunicazione delle imprese.

Articolo precedenteBiennale Google e MIBAC – reale e virtuale per l’arte
Articolo successivoRoma Città Aperta: a 70 anni dall’uscita del film
Donatella Puccini. Insegnante di lingua e civiltà inglese presso Istituto Darwin; Istituto Pirelli; liceo artistico Isa Roma 2; Istituto Magistrale Alfredo Oriani; Istituto Salesiano Pio XI. Appassionata di giovani e cultura digitale. Laurea in lingue. Master alla LUISS in giornalismo e comunicazione.