Il primo servizio europeo di notizie arriva su Samsung QLED in 12 Paesi europei. Un ulteriore passo verso una completa integrazione nell’ecosistema ‘Smart Home’ di Samsung.

La piattaforma news gestita da Axel Springer in esclusiva per Samsung è preinstallata sui nuovi TV QLED in 12 Paesi europei, tra cui l’Italia. Le notizie, curate da un team di giornalisti, sono aggiornate minuto per minuto, 7 giorni su 7. Bastano pochi secondi per scoprire le ultime news della giornata, accompagnate da immagini in alta definizione e da una breve descrizione.

Il servizio è attivo in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Gran Bretagna, Irlanda, Spagna, Svezia, Paesi Bassi, Belgio, Francia e Polonia. Si tratta di un ulteriore passo verso l’integrazione di UPDAY nell’ecosistema ‘Smart Home’ di Samsung, dopo smartphone, smart watch e smart fridges. 

“L’obiettivo di UPDAY è aggiornare costantemente i lettori con le notizie più importanti”, sottolinea Giorgio Baglio, direttore di UPDAY for SAMSUNG in Italia. “Ogni momento della giornata in cui si leggono le notizie e ogni dispositivo che utilizzi per farlo richiedono un approccio editoriale diverso”, aggiunge Baglio, “se stai camminando leggi le news sullo smartphone, se ti stai rilassando sul divano o se stai preparando la colazione puoi dare un’occhiata veloce al frigorifero o alla smart TV: il team editoriale di UPDAY porta le notizie direttamente dove ti trovi”. 

A Upday for Samsung è andato il premio Nostalgia di Futuro 2017 ritirato da  Giorgio Baglio 

UPDAY è il più primo servizio di notizie in Europa, presente in 16 Paesi europei con oltre 20 milioni di utenti unici al mese. Frutto di una partnership strategica tra l’editore tedesco Axel Springer e Samsung nata per sviluppare nuovi format digitali in Europa, UPDAY è stato lanciato nel 2016 in Germania, Francia, Gran Bretagna e Polonia, preinstallato su smartphone Samsung Galaxy S7, S7 Edge e S8. Il servizio di news è ora disponibile in 16 Paesi europei, tra cui l’Italia, e preinstallato anche su Galaxy S9, sui modelli di smartphone A e  J, su Samsung Family Hub e smartwatch Gear S. UPDAY è composto da due sezioni: “My News”, con le notizie selezionate da un algoritmo in base agli interessi dei lettori, e “Top News” curata da un team di giornalisti.

Articolo precedenteT-shirt RepAir: Torino si libera dall’inquinamento con la maglietta pulisci aria
Articolo successivoFrancia Italia e Germania: coalizione pubblica per competere con Netflix e Amazon
Giornalista curiosa, la divulgazione scientifica è nel suo DNA. Le tecnologie applicate al mondo dei media , e non solo, sono la sua passione. E' fra i 25 esperti di digitale scelti dalla Rappresentanza Italiana della Commissione Europea. L'innovazione sociale, di pensiero, di metodo e di business il suo campo di ricerca. Direttrice della prima rivista di cultura digitale Media Duemila (fondata nel 1983 da Giovanni Giovanni storico presidente FIEG) anticipa i cambiamenti per aiutare ad evitare i fallimenti, sempre in agguato laddove regna l'ignoranza. Vice Presidente dell’Osservatorio TuttiMedia, associazione culturale creata nel 1996, unica in Europa perché aziende anche in concorrenza siedono alle stesso tavolo per costruire il futuro con equilibrio e senza prevaricazioni. La sua ultima pubblicazione: Oltre Orwell Il gemello digitale anima la discussione culturale sul doppio digitale che dalla macchina pass all'uomo. Già responsabile corsi di formazione del Digital Lab @fieg, partecipa al GTWN (Global Telecom Women's Network) con articoli sulla rivista e sui libri dell'associazione. Per Ars electronica (uno dei premi più prestigiosi nel campo dell'arte digitale ha scritto nel catalogo "POSTCITY". Già docente Universitaria alla Sapienza e alla LUISS.